Storia della Macchina per Caffè

MUMAC è un viaggio attraverso cento anni di storia della macchina per caffè espresso, dal 1912 ad oggi, ed è al contempo un tributo ai loro creatori. Senza di essi, questo settore non sarebbe diventato un’anima forte del Made in Italy, vanto dell’Italia, che rende il nostro Paese il principale costruttore al mondo.

Il fondo del Museo si compone di circa 200 macchine, di cui esposte quasi un centinaio. Nella raccolta sono confluite due collezioni private, la Collezione Enrico Maltoni di 150 pezzi e la collezione Cimbali di 50 pezzi. Tutte le macchine sono state sottoposte ad accurati restauri. Al MUMAC fa capo un archivio di 25.000 documenti, di cui 15.000 catalogati e digitalizzati dalla Fondazione ISEC, Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea di Sesto San Giovanni.

Le macchine per caffè sono ambientate in un percorso che rievoca il contesto sociale e l’atmosfera culturale delle varie epoche, con l’aiuto di materiali, arredi, immagini, video ed esperienze sonore. In diversi punti vi sono dei touchscreen con i quali navigare nel ricco archivio del MUMAC, con la possibilità di inviare sulla propria casella di posta elettronica i documenti d’interesse.

La visita guidata per il museo, che ripercorre l’evoluzione della macchina per caffè, inizia con un’introduzione all’ingresso, nella Hall. Si tratta di uno spazio ampio, luminoso e capiente, adiacente a reception e caffetteria. Grazie a tre schermi multimediali è possibile fruire dei contenuti d’archivio, che includono circa quindicimila documenti di varia tipologia ed origine a disposizione del visitatore, per accompagnarlo e introdurlo in un’esperienza eccezionale.

Per secoli, il caffè alla turca è stato preparato in cuccume, bricchi o samovar, ed era l’unico modo di gustare il caffè, nonostante avesse il fastidioso inconveniente di lasciare in bocca dei residui. Nel Settecento e nell’Ottocento, in tutta Europa, si scatena una corsa alle invenzioni per preparare un buon caffè. Si assiste all’introduzione di diversi brevetti. L’esigenza dell’epoca era quella di semplificare e velocizzare la preparazione, essendo in grado di aumentare la qualità della bevanda. Alla fine dell’Ottocento si profila finalmente la soluzione tanto inseguita: la macchina per caffè espresso.

Visita il sito MUMAC!

TRAINING
Per l’iscrizione ai corsi clicca qui…

AGENDA
Consulta il calendario corsi, clicca qui…

null

AROUND THE WORLD
LONDRA | VIENNA